Politica della Qualità

Politica della qualità

Il presente documento formalizza il Sistema di gestione per la qualità che il LABORATORIO PROVE MATERIALI applica e si riferisce a tutte le attività messe in atto nell’effettuazione di prove su materiali nel rispetto delle leggi vigenti ed in accordo alle prescrizioni della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e della Norma UNI EN ISO 9001: 2015.

Per rendere operativo tale Sistema è stato emesso il Manuale della Qualità nel quale sono definite le responsabilità, le autorità e le interfacce organizzative per l’esecuzione di tutte le attività che influenzano la Qualità del servizio offerto. Altra funzione del Manuale della Qualità è quella di fornire all’esterno documentazione del Sistema di Qualità attuato.

Il Direttore del Laboratorio (DIR), previa approvazione del Preside dell’Istituto ITCG, ha definito la funzione del Responsabile della Qualità (RQ), che ha la responsabilità e l’autorità per l’organizzazione ed il mantenimento del Sistema Qualità avviando e promuovendo tutte le azioni necessarie per l’adeguamento, lo sviluppo e l’applicazione dello stesso.

RQ ha il dovere inoltre di tenere informata la Direzione del Laboratorio e la Presidenza sulla corretta applicazione delle procedure previste dal presente Manuale.

Gli OBIETTIVI che la Direzione si è data con la presente Politica per la qualità sono:

  • Migliorare costantemente l’organizzazione del Laboratorio
  • Rispettare le leggi vigenti, le normative tecniche di riferimento e le indicazioni date dal Servizio Tecnico Centrale (STC) del Ministero dei Lavori Pubblici
  • Garantire la correttezza dei risultati delle delle prove effettuate mediante adeguati controlli sui:
    -        campioni da provare
    -        sui metodi di prova
    -        sulle macchine utilizzate per effettuare le prove
    -        sui metodi di elaborazione dei dati per la stesura dei certificati di conformità.
  • Misurare ed accrescere sia la soddisfazione dei clienti che quella del personale del Laboratorio mettendo in atto le adeguate azioni correttive e preventive
  • Garantire l’imparzialità e l’indipendenza del personale tecnico e che questi operino nel rispetto delle Procedure ed Istruzioni operative del laboratorio conformi alle normative tecniche di riferimento ed alle direttive del STC
  • Formare e sensibilizzare le risorse del Laboratorio ai concetti della Qualità attraverso adeguata attività formativa.

Poiché l’applicazione del Sistema della qualità ed il raggiungimento degli OBIETTIVI sopra descritti non dipendono unicamente da RQ ma dall’operato di ogni singola risorsa del Laboratorio, è necessario che quanto previsto nel Manuale della Qualità impegni tutto il personale ad operare sotto tale ottica ed a non emanare direttive interne in contrasto con quanto prescritto nel Manuale della Qualità.

Il Direttore del Laboratorio invita pertanto tutto il personale a prendere atto di quanto detto, attuare e a far attuare quanto stabilito nel presente documento.

Camerino, li 01/03/17

                 Il Direttore del Laboratorio                                                        Il Preside dell’ITCG

                 .......................................                                                 ........................................                                                                         

                  Ing. Francesco Monni                                                        Dott. Giancarlo Marcelli

Sei qui: Home Politica della Qualità