Consegna Diplomi - Matelica

E’ avvenuta sabato 6  febbraio  la cerimonia di consegna dei diplomi agli ormai ex alunni dell’Istituto Tecnico Commerciale Antinori di Matelica. A ricevere il “sudato” documento, dopo cinque anni di studio, sono stati gli alunni dello scorso anno scolastico.

Prima della celebrazione vera e propria , il dirigente scolastico Marcelli ha presentato  agli ospiti che hanno partecipato alla manifestazione  l’offerta formativa  dell’istituto,  come l’esperienza diretta con il mondo del lavoro grazie all’attività di “alternanza scuola lavoro” e   i corsi di lingue all’estero per approfondire le conoscenze linguistiche e culturali , che lo inserisce  tra le eccellenze dei percorsi didattici,  legati all’economia aziendale e alla programmazione informatica, del nostro territorio. A congratularsi  per il sospirato traguardo , “un punto di partenza e non di arrivo” è stato il Professore Ordinario Rocco Favale della Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino che, dopo aver  salutato i presenti, si è complimentato per le attività e le iniziative progettuali   che il nostro indirizzo scolastico offre ai giovani studenti  e ha spiegato l’importanza di proseguire gli studi  universitari poiché  rappresentano una significativa  opportunità per acquisire ulteriori competenze da sfruttare nel mondo del lavoro  e per lo sviluppo culturale del nostro paese. Soddisfatti delle iniziative anche gli altri ospiti, Patrizia Tiranti, presidente del comitato “Impresa donna” della CNA di Macerata che ha suggerito agli studenti presenti di elaborare idee nuove per rendere le competenze informatiche strumento di lavoro creativo e produttivo e l’imprenditore in casa della Halley Informatica, Giovanni Ciccolini, che parlando della sua esperienza personale ha definito  la scuola come luogo d’incontro con la conoscenza. Conclusi i discorsi ufficiali, gli alunni sono stati chiamati per il ritiro dei diplomi; gli applausi, le emozioni ed i commenti a caldo  hanno testimoniato  che essi portano sensibilmente impresse nel cuore l’esperienza e le figure incontrate nella scuola. Al temine della cerimonia, lo stesso Marcelli ha congedato tutti i presenti, augurando a tutti gli ex alunni un futuro ricco di successi professionali, con la speranza che ognuno di loro si ricordi dell’Istituto non come una scuola, ma come una vera e propria famiglia.

   

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter